Sito frequentato da chi cerca un hotel

Ricerca prezzi hotel

Il ragazzo alla reception è stato fantastico e ha organizzato la nostra gita per un autentico spettacolo di tango argentino e una cena che è stata fantastica e ci ha consigliato i posti dove andare. Il prezzo, soprattutto approfittando del Blue Dollar è stato così buono e non poteva ottenere un miglior rapporto qualità-prezzo.

L’hotel si trova in una posizione molto centrale, con uno stile antico e di classe che crea un’atmosfera piacevole. Ci è piaciuta la camera e il bagno grande. Il letto era grande e comodo, molto pulito e rilassante. Anche la colazione è completa e piacevole. I gestori alla reception sono stati molto disponibili sotto ogni aspetto.

L’hotel si trova in centro, il supermercato Carrefour è proprio accanto all’hotel, l’autista di Uber può fermarsi davanti all’hotel (sulla strada) e il quartiere è molto sicuro. Sicuramente soggiornerò di nuovo in questo hotel la prossima volta che visiterò Buenos Aires. Buon viaggio a tutti! Oscar da Santa Clara, California.

Cosmopolita e alla moda, con un’essenza sudamericana e un fascino europeo, Buenos Aires rappresenta l’immagine vivente del tango: elegante ma appassionato e nostalgico. Circondata dal suo porto e ampiamente popolata da immigrati provenienti dal Vecchio Continente, è un’immagine fedele del tipico mosaico etnico argentino.

Siti web di prenotazione alberghiera

Considerate l’esempio di ricerca di cui sopra, con quasi 50 milioni di risultati e grandi giornali nazionali e OTA nei primi risultati. Essere onesti su quale parola chiave è realistico per ogni singolo hotel posizionarsi è un passo importante. È qui che entra in gioco la parte di ricerca delle parole chiave del processo SEO. Quando qualcuno ci contatta per un progetto SEO, chiediamo sempre “avete già in mente alcune parole chiave?” e otteniamo un elenco di 5-10 frasi. Di solito si tratta di frasi del tipo “hotel ad Atene” e “miglior hotel ad Atene”. Forse stiamo esagerando un po’, ma non molto. Questo ci porta alla regola più importante in qualsiasi processo di ricerca di parole chiave per hotel: scegliete parole chiave per le quali potete effettivamente posizionarviOgni proprietario di un hotel vorrebbe la massima visibilità che un posizionamento al primo posto per “hotel in [inserire qui la località]” potrebbe portare. Se avete un hotel in una destinazione turistica ben nota e il vostro hotel non è il più noto della regione (in altre parole, avete una sorta di importante vantaggio unico rispetto agli altri hotel della regione), allora è importante fare una rapida serie di controlli di realtà SEO. Va bene tenere d’occhio le parole chiave più popolari in tutto il mondo, ma cerchiamo di essere un po’ più realistici (e strategici) quando si tratta di stilare il nostro elenco di parole chiave.SEO Reality Check #1

Offerte di hotel dell’ultimo minuto

La domanda di viaggi sta aumentando e c’è una cosa di cui ogni marketer alberghiero ha bisogno nel 2022: i contenuti. Creare nuovi contenuti in modo coerente è una sfida, anche nei momenti migliori. Non c’è da stupirsi che molti addetti al marketing alberghiero non abbiano idea di cosa postare, condividere o promuovere. Ma il fatto è che il silenzio radio non era la risposta quando l’occupazione era in calo, e ora? Gli hotel devono comunicare con i clienti, attraverso i social media, le newsletter via e-mail, i blog, la creazione di video, i podcast… ovunque sia il vostro pubblico, dovete essere presenti. Una strategia di content marketing alberghiero a tutto tondo implica la creazione di contenuti che alimentino più canali. Per questo vi darò 101 idee di contenuti che il vostro hotel può utilizzare sui social media, nel vostro blog, nella vostra newsletter via e-mail… in pratica, ovunque abbiate bisogno di contenuti!

Non sapete cosa pubblicare? Noterete che ho organizzato questo elenco in alcune categorie – o, ahem, pilastri dei contenuti dell’hotel – in modo che possiate scegliere ciò che è più rilevante per il profilo dei vostri ospiti.Il vostro hotel non ha bisogno di utilizzare tutte queste categorie o “temi”. Alcuni potrebbero non essere una priorità assoluta e altri potrebbero anche non essere rilevanti per voi.Esempi di pilastri o temi utilizzati nel content marketing per gli hotel:Nel caso in cui il vostro pozzo di ispirazione si stia esaurendo, sentitevi liberi di utilizzare uno di questi 101 suggerimenti plug-and-play per il content marketing alberghiero qui sotto.Preferite guardare? Date un’occhiata alla versione video! ⤵

Hotwire

Un motel, noto anche come motor hotel, motor inn o motor lodge, è un albergo progettato per gli automobilisti, in cui di solito ogni camera è accessibile direttamente dal parcheggio dei veicoli a motore anziché attraverso una hall centrale. Entrata nei dizionari dopo la Seconda Guerra Mondiale, la parola motel, coniata come portmanteau di “motor hotel”, trae origine dal Milestone Mo-Tel di San Luis Obispo, California (ora chiamato Motel Inn of San Luis Obispo), costruito nel 1925.[1][2] Il termine si riferiva a un tipo di hotel costituito da un singolo edificio di camere collegate tra loro le cui porte si affacciavano su un parcheggio e, in alcune circostanze, su un’area comune o su una serie di piccole cabine con parcheggio comune. I motel sono spesso di proprietà individuale, anche se esistono catene di motel.

Con l’inizio dello sviluppo di grandi sistemi autostradali negli anni ’20, i viaggi a lunga distanza divennero più comuni e la necessità di disporre di luoghi di pernottamento economici e facilmente accessibili vicino alle strade principali portò alla crescita del concetto di motel.[1] I motel raggiunsero un picco di popolarità negli anni ’60, con l’aumento dei viaggi in auto, per poi diminuire in risposta alla concorrenza delle nuove catene alberghiere che divennero comuni agli svincoli autostradali man mano che il traffico veniva deviato sulle autostrade di nuova costruzione. Diversi motel storici sono stati inseriti nel Registro nazionale dei luoghi storici degli Stati Uniti.